Vengono realizzate con travi precompresse a cavi aderenti centrali e laterali, rispettivamente a: "T" rovesciato e a "L", aventi l'altezza dell'anima centrale complanare con quella del solaio di calpestio, costituito generalmente da tegoli a doppia "T" di altezza adeguata alla luce e alla portata. La mensola inferiore a sostegno del tegolo può variare da: 20/30/40 centimetri a seconda dei casi. Il collegamento trave-tegolo avviene tramite il getto integrativo della cappa strutturale, collegata tramite armature sporgenti dai manufatti. I pilastri, a seconda della tipologia strutturale, possono realizzati in uno o più conci, con sezioni costanti o rastremate, provvisti di mensole capitelli o quant'altro necessario per il sostegno del solaio.

 

DATI TECNICI

Altezza: variabile
Resistenza al fuoco: 90' - 120' - (180')

STRUTTURE MULTIPIANO TRAVI A "T" ROVESCIO IN C.A.P. (60/90 aletta = 20)

Altezza
cm
Peso Proprio
 daN/ml
Cappa strutturale
daN/mq
Momento massimo di esercizio
daNm
50
900
-
70.000
50+8
900
200
85.000
60
1050
-
95.000
60+8
1050
200
115.000
70
1200
-
125.000
70+8
1200
200
135.000
80
1350
-
150.000
80+8
1350
200
160.000
90
1500
-
180.000
90+8
1500
200
190.000
100
1650
-
210.000
100+8
1650
200
215.000
110
1800
-
240.000
110+8
1800
200
245.000